I venerdì dello Studio BNC – Eventi precedenti

Le politiche di welfare richiedono oggi in un ripensamento forte sotto la spinta dell’innovazione.

L’emergenza sanitaria ha dato la possibilità di costruire nuove forme di protezione sociale legate all’emergenza ma queste non sono sufficienti se non sono rese strutturali.

Oggi il welfare ha una spesa sociale alta ma un numero limitato di fruitori, in Italia la società invecchia rapidamente e non si fanno più bambini.

Quali ricadute sulle politiche locali e come immaginare di modificare il trend?

Le politiche di welfare non sono solo delle pubbliche istituzioni ma soprattutto delle comunità attraverso il terzo settore: cittadini, associazioni, cooperazione sociale.

Quale ruolo possono e devono giocare? Quali sono i limiti e le possibilità?
Si parla molto di impatto sociale: a che punto siamo?

Abbiamo trattato questi temi con Marcella Messina, assessore alle politiche sociali del Comune di Bergamo e Davide Agazzi, direttore di Bergamonews. 

La “Bergamo che non ti aspetti” è quella vista con gli occhi del professor Giuseppe Remuzzi, Direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri: è il titolo che lui stesso ha scelto per il suo libro, che racchiude i suoi scritti degli ultimi 20 anni e si configura quasi come un quaderno di appunti. 

 Note che in gran parte ripercorrono la parabola di successo della Medicina bergamasca, tra personaggi e primari illustri al “cambio” casa dall’ospedale Maggiore al Papa Giovanni XXIII.

 Ma c’è tanto, molto di più: ricordi di scuola, momenti di vita privata e professionale, un inevitabile sguardo sul mondo della ricerca.

 Ma anche il Kilometro Rosso, la quarta corsia dell’autostrada…e poteva mancare l’Atalanta? 

Di tutto questo abbiamo parlato nella scorsa con il professor Giuseppe Remuzzi e Luca Samotti, Giornalista di BergamoNews.

Una luce speciale creata dall’uomo, oggi utilizzata in una miriade di applicazioni. Il laser si utilizza per calcolare distanze, guarire malattie, per interventi chirurgici, contrastare i segni del tempo e tanto altro.
Ne abbiamo parlato nella nuova puntata de “I venerdì dello Studio BNC” e approfondiremo l’argomento con il dott. Paolo Salvadeo, direttore generale di Gruppo El.En. S.p.A. e con Antonio Tognoli, Responsabile Macro-analisi e Comunicazione presso Corporate Family Office SIM.

Il recupero della chiesa di Sant’Agata, l’ampliamento degli spazi di ristorazione, gli incontri con gli scrittori, mostre e spettacoli nella nuova Sala Civica aperta alla città.

E ancora, un corso di scrittura con al prestigiosa scuola Belleville che partirà nel prossimo autunno.

La Cooperativa Città Alta cresce ancora, non si ferma e rilancia il proprio ruolo socioculturale con un obiettivo, sognare ancora e sognare di più.

Ne abbiamo parlato con il presidente Tomaso Ghilardi e Luca Samotti, giornalista di Bergamonews.

“La vita, le opere e le imprese di uno dei più grandi organizzatori di #eventiculturali europei, tra emergenze sanitarie, incomprensioni e star del #rock, a volte, capricciose” ne abbiamo parlato con Claudio Trotta e Alberto Lanfranchi nella centotreesima puntata de “I venerdì dello Studio BNC”.
Ad intervistarli, Ugo Bacci.